L' AICAS, "Associazione Italiana Commercialisti Azienda Sport", ha lo scopo di:


 Favorire: l'esercizio della professione dei Dottori Commercialisti, Ragionieri Commercialisti, Esperti Contabili, Consulenti del Lavoro e praticanti nel campo del diritto tributario dello sport, contabilità, finanza, marketing dello sport e legislazione del lavoro dello sport, con elevati standard professionali, mediante l'approfondimento e la diffusione dello studio della materia, sia sul piano nazionale che internazionale;


 Promuovere: iniziative per l'aggiornamento professionale e la specializzazione dei Dottori Commercialisti, Ragionieri Commercialisti, Esperti Contabili, Consulenti del Lavoro e loro praticanti, anche attraverso l'organizzazione di eventi formativi, sia in Italia che all'estero, in collaborazione con Università, Centri Studi Privati e/o Enti Stranieri;

l'attività di partecipazione e facilitare i rapporti con Dottori Commercialisti, Ragionieri Commercialisti, Esperi Contabili, Consulenti del Lavoro e loro praticanti nonchè associazioni professionali italiane e straniere operanti nel campo del diritto tributario dello sport, diritto tributario penale dello sport, contabilità, finanza, marketing dello sport e legislazione del lavoro dello sport;

lo studio e l'approfondimento delle tematiche connesse al diritto tributario dello sport, diritto tributario penale dello sport, agli aspetti contabili e di bilancio delle società sportive, al marketing dello sport, alla finanza ed economia dello sport e legislazione del lavoro sportivo;

la nascita, in campo internazionale, di associazioni analoghe di Dottori Commercialisti, Ragionieri Commercialisti, Esperti Contabili e Consulenti del Lavoro in altri Paesi, intensificando i rapporti con esse, laddove già esistono, con l'obiettivo di creare una associazione dei Dottori Commercialisti, Ragionieri Commercialisti, Esperti Contabili e Consulenti del Lavoro internazionale, che faccia propri gli scopi istituzionali contenuti nello Statuto;

l'organizzazione di convegni, corsi professionali, studi, ricerche, indagini, seminari, conferenze, master, manifestazioni sportive ed eventi di vario genere, volti alla diffusione dei valori dell'Associazione, scambi culturali con altre istituzioni similari, intraprendendo ogni altra idonea iniziativa, compresa la pubblicazione e la diffusione degli atti e dei risultati raggiunti.


 Agevolare: la collaborazione tra Dottori Commercialisti, Ragionieri Commercialisti, Esperti Contabili, Consulenti del Lavoro e loro praticanti che si dedicano, sia sul piano nazionale che internazionale, allo studio ed alla pratica del diritto tributario dello sport, diritto tributario penale dello sport, contabilità, finanza, marketing dello sport e legislazione del lavoro dello sport al fine di garantire a tutti la possibilità di agire e difendersi a tutela dei propri diritti e interessi legittimi in ogni sede, anche stragiudiziale;

la specializzazione e la formazione continua degli associati e di quanti, in possesso dei requisiti, vorranno raggiungere una specializzazione in materia di diritto tributario dello sport, diritto tributario penale dello sport, contabilità, finanza, marketing dello sport e legislazione del lavoro dello sport, finalizzate alla costante verifica di professionalità per gli iscritti cui è stato riconosciuto il titolo di specialista, dandone comunicazione agli organi designati al riconoscimento del titolo.


 Valorizzare: il patrimonio economico, giuridico, contabile, tributario, finanziario, del marketing e del lavoro nella materia sportiva, nonchè la professionalità del Dottore Commercialista, del Ragioniere Commercialista, dell'Esperto Contabile e del Consulente del Lavoro esperto di diritto tributario dello sport, diritto tributario penale dello sport, contabilità, finanza, marketing dello sport e legislazione del lavoro dello sport, nonchè la qualità dei servizi che lo stesso può offrire, al fine di qualificare meglio la professione del Commercialista, dell'Esperto Contabile e del Consulente del Lavoro nel mondo dello sport e di proporre nuove soluzione normative relative sia al diritto sostanziale che procedurale.



top_page

In primo piano

pdfRussia 2018 sconfitta...



pdfComunicato Stampa AICAS Capuano



pdfFocus_Commercialisti_Serie_A.pdf



pdfFocus_Commercialisti_Serie_B.pdf



La proposta dei Commercialisti : Azionarato popolare e credito d'imposta per le oscieta' sportive dilettantistiche

Durante la II° Edizione del Premio “Fair Play Finanziario”, tenutosi a Roma presso il Salone d’onore del CONI il 31 maggio scorso, i rappresentanti dei “Commercialisti Azienda Sport” hanno proposto l’idea di sviluppare la pratica dell’azionariato popolare e l’attivazione del credito d’imposta, quali strumenti che possano dare impulso al settore della Società Sportive Dilettantistiche, divenendone un vero e proprio volano di sviluppo. I “Commercialisti Azienda Sport”, analizzando i dati di "Report Calcio 2017" , in base ai quali risulta che il numero dei tifosi partecipanti agli eventi calcistici dei propri club di riferimento sono diminuiti, hanno prospettato di attivare strategie aziendali “efficaci ed efficienti” per promuovere, a livello dilettantistico, la cultura dell’azionariato popolare ed il relativo credito d’imposta per le società sportive dilettantistiche che attiveranno tale progetto di “supporters trust”. In particolare, i “Commercialisti Azienda Sport” hanno evidenziato la best pratice dell’azionariato popolare attivato dall’Enna Calcio, proponendo l’iniziativa avviata in tale società quale “progetto pilota” e modello di riferimento, utile a creare una nuova “coscienza aziendale” da parte dei tifosi a supporto “della propria squadra del cuore”, rafforzando l'utile connubio di una nuova "cultura aziendale" in uno all'amore per lo sport. A breve, sarà promosso un primo incontro con il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia e, successivamente, con altri rappresentanti delle federazioni sportive degli sport di squadra, al fine di illustrare, nello specifico, la mission targata AICAS (Commercialisti Azienda Sport).